Abbiamo voluto realizzare una costruzione senza dispersioni e che avesse bisogno di pochissima energia, e quella poca richiesta fosse prodotta da fonti rinnovabili ed inesauribili.
Abbiamo ottenuto uno straordinario risultato, siamo riusciti a migliorare del 50% il coefficiente richiesto dalla Comunità Europea per la certificazione energetica A+.
Il coefficiente richiesto è 14 kWh/mq a , in molti appartamenti si è arrivati a 5.75 kWh/mq a, meno della metà.
Per ottenere questo risultato siamo intervenuti in ogni cmq. della costruzione.
Stratigrafia delle pareti esterne.
Le pareti hanno uno spessore totale di cm. 50, partendo dall' esterno: Intonaco esterno. Cappotto da cm. 12. Strato di laterizio. Isolamento termoacustico con doppio pannello in legno da cm. 8. Laterizio interno. Intonaco in roccia di Gambassi. "Particolare materiale che mantiene la giusta umidità all'interno delle stanze."
Vernice esterna fotocatalitica che scioglie le sostanze inquinanti che vengono a contatto con l' edificio e le trasforma in aria pulita.

Video
Vendita case uffici Milano